fbpx

Il Gruppo Culturale Polentari

Nel 1983 a Villa d’Adige Fraz. del comune di Badia Polesine (RO), un gruppo di amici decide di costituire un comitato che inizialmente si chiamava Comitato Festeggiamenti che ha lo scopo di portare avanti le tradizioni paesane (Sagra, Carnevale, Commedie dialettali venete).

Venendo poi a conoscenza che questo piccolo paese vantava un primato invidiabile e unico , infatti nel 1554 fu sperimentata per la prima volta in Italia la semina del granturco ad uso alimentare e da qui nacque l’idea di fare la Festa della polenta.

Con il passare degli anni divenne sempre più importante e impegnativa e qualche anno dopo la Regione ci riconosce il Patrocinio quindi diventa la Festa Regionale della Polenta.

Facciamo parte dell’Associazìone Nazionale Polentari d’Italia che ha lo scopo di far conoscere le tradizioni culinarie di tutte le regioni Italiane, infatti nell’associazione ci sono comitati provenienti da tutte le parti d’Italia.

All’Exspò di Milano la nostra associazione in collaborazione con l’associazione la Minelliana e Intesa San Paolo presenta un libro sunto di un convegno promosso al Teatro Sociale di Badia Polesine ”IL MAIS NELLA STORIA AGRICOLA ITALIANA INIZIANDO DAL POLESINE”.

Inoltre nel 2017 la nostra associazione fonda la Venerabile Confraternita della Polenta.

A quest’anno siamo giunti alla 36″ edizione grazie al lavoro dei volontari e mio personale essendo presidente da ben 36 anni. Tra le altre cose sono stato eletto vice presidente dei Polentari d’Italia e della Venerabile Confraternita della Polenta, il mio lavoro di volontario mi impegna 365 giorni all’anno, visto che la nostra Festa Regionale della Polenta ad oggi ha raggiunto la presenza di 30/35.000 presenze all’anno.

Nell’intento di aver dato un’idea del nostro impegno e passione per il nostro territorio, porgiamo distinti saluti.

Villa d’Adige li: 28/05/2019

Il Presidente

Angelo Brenzan

Close Menu